Educazione stradale in piazza Garibaldi: la Polizia Municipale cerca uno sponsor

Il comandante della Polizia Municipale ha emesso un avviso pubblico per cercare sponsor per l’iniziativa di educazione stradale a favore dei bambini in età scolare, da svolgere in Piazza Garibaldi il 16 giugno 2014

Il comandante della Polizia Municipale ha emesso un avviso pubblico (pubblicato integralmente sul sito del Comune di Parma) per cercare sponsor per l’iniziativa di educazione stradale a favore dei bambini in età scolare, da svolgere in Piazza Garibaldi il 16 giugno 2014, durante la celebrazione del 193° anniversario della fondazione del Corpo. L’iniziativa è promossa con lo scopo di coinvolgere soggetti privati per la realizzazione dell’evento formativo di educazione stradale, per sensibilizzare i ragazzi ai criteri di prudenza, di rispetto degli altri e dell’ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sponsor che verrà selezionato si impegnerà a realizzare in Piazza Garibaldi in data 16 giugno un circuito pratico, corredato da segnaletica stradale orizzontale e verticale, dove bambini in età scolare potranno cimentarsi in esercitazioni di guida corretta utilizzando un’automobilina elettrica, a fornire almeno due automobiline elettriche, ad installare eventualmente un gazebo pubblicitario e a pagare le spese dell’iniziativa. Per le modalità si può consultare la versione integrale del bando sul sito del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento