menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Integrazione | Primo confronto tra lavoratori e coop all'Auditorium Toscanini

Gli operatori e le operatrici stanno incontrando i rappresentanti delle cooperative Aldia e Ancora: molti dubbi e domande, alcune cose sono state chiarite. Altre non ancora, mancano 20 giorni all'inizio dell'anno scolastico e la situazione non e semplice...

A circa 20 giorni dall'inizio delle scuole la mattina del 24 agosto alcuni operatori e operatrici impegnati fino ad oggi nel servizio di integrazione scolastica per gli alunni disabili hanno risposto all'appello - lanciato tramite un comunicato stampa rilanciato dai quotidiani - indetto dal Comune di Parma per l'incontro con i rappresentanti delle cooperative Ancora e Aldia, aggiudicatarie della gara indetta dal Comune di Parma che hanno presentato una ribasso del 10% sulla base d'asta, scelta che ha creato polemiche e preoccupazione tra i sindacati e i lavoratori. Sette rappresentanti delle cooperative vincitrici stanno parlando con alcune decine di operatori che stanno ponendo alcune domande. Una delle prime questioni è stata quella relativa agli elenchi. Le cooperative vincitrice hanno dichiarato di aver richiesto l'elenco alle cooperative uscenti ma che non l'hanno ancora ottenuto. 

"Secondo l'articolo 37 del Contratto Nazionale -ha detto un rappresentante della cooperative Ancora- gli attuali operatori del servizio hanno diritto alla precedenza per quanto riguarda l'assunzione nelle due cooperative che hanno vinto l'appalto. Sappiamo che non tutti acceteranno di fare il passaggio, quindi ci attiveremo anche per cercare altro personale. Garantiremo, oltre all'anzianità maturata anche quella maturanda, per voi operatori non cambierà niente e in deroga al principio del socio-lavoratore, permetteremo ai lavoratori di mantenere eventuali altri incarichi con le cooperative Proges, Domus e Dolce. Ovviamente queste cooperative dovranno esprimere parere favorevole". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento