menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bar "Oste Magno", il sindaco ordina la chiusura anticipata per schiamazzi

L'ordinanza è stata dovuta alle numerose segnalazioni che lamentano, soprattutto nelle ore di tarda serata, di schiamazzi, assembramenti chiassosi e rumorosità moleste da parte degli avventori dell'esercizio pubblico

Numerose segnalazioni dei residenti e del vicino albergo avevano fatto scattare i controlli della Polizia municipale che, con la nota dello scorso 9 dicembre, avevano segnalato e confermato la situazione denunciata dai cittadini della via.

Per questo il sindaco Pietro Vignali ha firmato l’ordinanza di chiusura serale anticipata alle 22,30 per il bar “Oste Magno” di borgo Angelo Mazza, dovuta, come si legge nell’ordinanza notificata oggi ai proprietari della struttura, “alle numerose segnalazioni che lamentano, soprattutto nelle ore di tarda serata, di schiamazzi, assembramenti chiassosi e rumorosità moleste da parte degli avventori del citato esercizio pubblico”. La Polizia municipale, inoltre, aveva accertato anche la violazione del rispetto di orario di chiusura.
L’ordinanza così prevede la chiusura anticipata alle 22,30 fino al 31 marzo a partire da domani, giovedì 16 dicembre. La violazione dell’ordinanza prevede multe da 50 a 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento