menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barengineering, prosegue la protesta dei 18 licenziati, oggi assemblea

I 18 lavoratori licenziati senza preavviso dall'azienda di Sanguinaro proseguono la protesta contro le scelte dell'azienda, esortando la proprietà a erogare gli arretrati e vigilando i macchinari. Stamane l'assemblea dei lavoratori

Prosegue anche oggi la protesta dei lavoratori della Barengineering di Sanguinaro, licenziati senza preavviso a causa di un periodo di crisi dell'azienda. I tagli di 18 dipendenti arrivano a seguito di una situazione difficile, aggravata anche dalla mancata erogazione di tre mensilità. Immediata la presa di posizione contro le scelte dell'azienda con un presidio di protesta nei giorni scorsi davanti alla sede dell'Ascom. Nel fine settimana i lavoratori hanno scelto di interrompere il presidio ma di vigilare la sede per scongiurare eventuali scelte della proprietà come la vendita dei macchinari.


"Ora per i lavoratori i macchinari rappresentano beni preziosi a garanzia di percepire gli arretrati", sottolinea Lucia De Cavalcanti, Fiom Cgil. Dopo il presidio, era stato indetto un incontro tra la proprietà e i rappresentanti dei lavoratori, giudicato fallimentare: "Abbiamo chiesto che prima di qualsiasi altra decisione, l'azienda paghi gli arretrati ai lavoratori. Ci hanno proposto l'erogazione di 1000 euro di 4 tranches, una soluzione assurda per chi da mesi è rimasto senza stipendio e ha appena perso il lavoro". Per oggi è prevista una nuova giornata di protesta per i lavoratori, riuniti in assemblea con la rappresentanza sindacale per discutere sulla situazione in atto e decidere i prossimi passi, nell'intento di mantenere fermezza per esigere quanto dovuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

  • Economia

    Morte del lavoratore 37enne, Cgil: "Imperativo un cambio di passo"

  • Cronaca

    Tragedia a Sorbolo: morto operaio di 37 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento