menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lupo Umberto Barral, vicesindaco di Salsomaggiore

Lupo Umberto Barral, vicesindaco di Salsomaggiore

Barral assunto senza concorso: a giudizio l'ex cda del Baistrocchi

Il presidente del Centro termale Roberto Milani e i membri del cda dovranno rispondere dell'accusa di abuso di ufficio per aver assunto nel 2006 l'attuale vicesindaco di Salsomaggiore senza concorso

E' stato rinviato a giudizio il presidente del Centro Termale Baistrocchi, Roberto Milani, insieme ai membri del consiglio d'amministrazione, Raffaele Pizzati, Emilio De Vincentiis ed Enrico Veneziani. L'accusa, come riferisce la Gazzetta di Parma, è quella di abuso d'ufficio per l'assunzione nel 2006 di Lupo Umberto Barral senza una procedura concorsuale.

L'attuale vicesindaco di Salsomaggiore fu assunto prima a tempo determinato e poi a tempo indeterminato con la qualifica di direttore generale senza alcuna procedura ad evidenza pubblica. La denuncià  partì da Massimo Pinardi, consigliere comunale di Altra Politica-Altri Valori. Il processo avrà inizio il prossimo 5 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa

  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento