Sprangate e indimidazioni contro la pizzeria

Dopo aver distrutto gli autori del gesto hanno lasciato un biglietto con scritto "O ve ne andate o vi mandiamo via noi"

La vetrina rotta a sprangate e un biglietto lasciato davanti all'ingresso con la scritta "O ve ne andate o mandiamo via noi". Minacce e danneggiamenti ai danni di una pizzeria che, tra l'altro, deve ancora aprire sono avvenuti a Basilicanova nei confronti del locale 'La campagnola'. Il grave episodio si è verificato nella serata di domenica, presumibilmente verso le ore 22: alcuni ignoti hanno prima spaccato la vetrina con una spranga e poi hanno probabilmente tentato di entrare all'interno dell'edificio per effettuare un furto. L'inaugurazione del locale avverrà il 9 dicembre, come previsto, ma nel paese c'è inquietudine per quanto accaduto. I carabinieri di Monticelli Terme si sono recati sul posto per effettuare un sopralluogo: le indagini per identificare i responsabili del gesto sono in corso. I titolari dell'attività commerciale hanno avuto altre attività commerciali, prima nel centro di Basilicanova e poi a San Michele Tiorre. Resta il mistero sul biglietto lasciato dopo il danneggiamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

Torna su
ParmaToday è in caricamento