Bedonia: sequestrati 6 chili di prodotti scaduti nella mensa di una scuola

I Nas hanno sequestrato anche alcuni fusti di birra scaduti in un bar di Parma

Sei chilogrammi di prodotti scaduti sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Parma all'interno della mensa di una scuola Bedonia. Oltre al sequestro dei prodotti i militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità hanno riscontrato anche carenze igienico sanitarie all'interno della cucina della struttura e nel deposito degli alimenti.  Al legale rappresentante della cooperativa che gestisce la mensa è stata elevata una sanzione di tremila euro.

I controlli dei Nas a Parma hanno portato al sequestro di diversi fusti di birra scaduti all'interno di un bar, per un totale di circa 30 chilogrammi. Al legale rappresentante 53enne è stata comminata una multa di 2 miila euro. All'interno di uno studio medico di Parma, poi, i carabinieri hanno verificato il mancato rispetto delle norme per limitare il contagio da Covid-19. All'ingresso della struttura non era esposta l'indicazione della capienza massima delle persone e le misure preventive per il contagio da adottare all’interno. Al legale rappresentante è stata applicata la sanzione di 400 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento