menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Beer’n Buskers Festival”: da venerdì a domenica in piazza Ghiaia

La manifestazione è organizzata, con il patrocinio del Comune, dalla ditta Cavazzini, che festeggia con la città il suo 80° compleanno all’insegna della solidarietà

Piazza Ghiaia sarà teatro, il prossimo week end (venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 giugno), di una grande festa in nome della solidarietà. Va in scena ilBeer’n Busker Festival”, in occasione degli 80 anni della ditta Cavazzini Spa di Parma, che si occupa di importazione e distribuzione di birra e bevande. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Blizzard e dalla ditta Cavazzini che è la promotrice dell’evento. L’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione e coorganizzazione del Comune di Parma, assessorato al commercio, e vede il coinvolgimento dell’Associazione Veicoli Storici e Parmafotografica, accanto all’associazione Colibrì

La tre giorni che prenderà avvio venerdì sera, a partire dalle 20.30, con degustazione di diversi tipi di birra e Dj set dalle 20 alle 24, proseguirà nella serata di sabato con degustazioni di birra e concerto dalle 20 alle 24; raggiungerà il suo culmine domenica 8 giugno con un programma denso di iniziative che prevede il raduno di auto d’epoca a partire dalle 9.30, fino alle 13.30 e l’allestimento di aree di street food dalle 12.30 alle 24, per proseguire, poi, con performance di artisti di strada come clown, musicisti, acrobati e trampolieri a partire dalle 14.30 fino alle 24. Per l’intera giornata sarà inoltre visibile la mostra fotografica dedicata a Parma a cura di Parmafotografica.

Tanti intrattenimenti e opportunità che sono legati dal filo conduttore della solidarietà: infatti, i proventi della manifestazione saranno devoluti alla Neonatologia Pediatrica dell’Ospedale di Parma attraverso l’associazione ColbrìLa manifestazione è stata presentata in una conferenza stampa in Municipio: “Facciamo gli auguri all’azienda Cavazzini da 80 anni sul territorio – ha detto l’assessore al commercio Cristiano Casa – e la ringraziamo per aver voluto condividere questo speciale compleanno con la città, nel segno della solidarietà e del coinvolgimento dei giovani”.

“Vogliamo investire sul futuro della nostra comunità - ha affermato a sua volta Laura Cavazzini, amministratore della società omonima – per questo abbiamo coinvolto i ragazzi dell’istituto Toschi per costruire il nostro nuovo logo e abbiamo deciso di sostenere la neonatologia pediatrica dell’Ospedale per essere vicini alle famiglie dei bambini il cui percorso parte in salita”. Alla presentazione sono intervenuti anche Nicola Cotti, che ha curato l’organizzazione dell’evento, Jacopo Costa dell’associazione Blizard, che ha seguito l’attività artistica, e Daniela They, rappresentante dell’associazione Colibrì, beneficiaria della donazione da utilizzare per il sostegno alle famiglie e ai progetti della neonatologia.

La ditta Cavazzini ha voluto in questo modo condividere con l’intera città il prestigioso traguardo raggiunto ed ha coinvolto l’Istituto d’Arte Toschi attraverso l’istituzione di una borsa di studio per il restyling del logo dell’azienda. Piazza Ghiaia rappresenta, quindi, uno scenario ideale per festeggiare gli 80 anni. L’associazione Blizzard ha predisposto un programma artistico che ha come obiettivo quello di coinvolgere tutti i parmigiani proponendo gli artisti di strada grazie alla partecipazione di Alice Mazzini de “L’Ufficioincredibile”La degustazione di 24 tipi diversi di birra è frutto dell’esperienza maturata dalla ditta Cavazzini  specializzata proprio su questo prodotto. Saranno attive quattro isole legate alla provenienza geografica della birra stessa: Germania, Inghilterra, Italia e resto del mondo. A mescere la birra saranno dodici clienti della ditta a cui si aggiungono i tre punti di street food curati da alcuni esercenti cittadini.

Domenica, inoltre, faranno bella mostra di sé le auto d’epoca, grazie all’Associazione Veicoli Storici. Auto e moto dagli anni Trenta agli anni Sessanta saranno in piazza Ghiaia con il loro fascino intramontabile. Parmafotografica, poi, esporrà i migliori scatti di Parma in una mostra itinerante curata dai soci del sodalizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento