Parma attiva e solidale: dal 4 al 6 gennaio non solo calze, ma anche attenzione verso gli altri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

INIZIAMO L'ANNO DANDO UNA MANO AGLI STRAORDINARI VOLONTARI DEL NOSTRO TERRITORIO. TRA GIOCHI, MUSICA, LABORATORI CREATIVI E SPETTACOLI

La Befana più buona che c'è lo scorso anno ha chiamato a raccolta centinaia di bambini e ragazzi di Parma e provincia, che con la loro generosità hanno dato un contributo tangibile a favore di una realtà forte della città di Parma, l'Associazione Noi per loro dell'Ospedale dei Bambini. Forte perché opera in un cotesto difficile e delicato, perché agisce concretamente per aiutare tante famiglie che affrontano la dura esperienza della malattia.

Vale la pena quindi farla tornare, La Befana più buona che c'è , anche nel 2015: il 4, 5 e 6 gennaio, i bambini avranno la possibilità di incontrarla all'interno del Centro Commerciale Eurosia di Parma. La Befana regalerà la calza a tutti i bambini a fronte di un piccolo contributo che sarà devoluto all'Associazione Noi per loro dell'Ospedale dei Bambini di Parma; grazie all'attività di tanti bravissimi volontari Noi per loro si propone di assicurare ad ogni giovane affetto da gravi patologie, come quelle ematologiche ed oncologiche, un trattamento ottimale e il miglioramento della cura globale, ossia di tutti gli aspetti della sua vita, non solo di quelli terapeutici.

A cosa serviranno i fondi raccolti? A portare avanti le tante attività dell'Associazione a favore dei piccoli ammalati: l'organizzazione di momenti ludici e di svago, la formazione dei medici, l'acquisto di strumentazioni e il sostegno alle famiglie, che si trovano ad affrontare un percorso molto duro e difficile, accanto al loro figlio. Anche quest'anno quindi si è voluto puntare l'attenzione sul nostro territorio, destinando la raccolta fondi ad una realtà che ci appartiene, una associazione di volontariato straordinaria che qualifica la città e la provincia di Parma e che grazie alla generosità di tantissimi cittadini può portare avanti la sua missione, al fianco delle famiglie dei bambini ricoverati e del personale medico ed infermieristico. Da non perdere, martedì 6 gennaio lo spettacolo delle lanterne presso il piazzale del centro Eurosia: i bambini potranno scrivere un messaggio - un desiderio, un augurio, una speranza - alla base di una lanterna volante e tutte verranno lanciate in cielo alle ore 17.00. Sarà uno spettacolo bellissimo, che vuole essere simbolo di appartenenza alla comunità, amicizia, partecipazione.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento