rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Giulia Innocenzi fa un foto con Bello Figo: insultata e minacciata su Facebook

La giornalista difende il rapper: "Ministro Minniti, intervenga". Poi, dopo la condivisione della pagina Avanguardia Nera insulti volgari e minacce: "Sporgerò denuncia alla Polizia Postale, sto preparando il faldone per il mio avvocato"

Dopo l'annullamento del concerto di Bello Figo alla discoteca Ex-magazzini di Roma, in seguito alle minacce dei neofascisti di Azione Frontale Giulia Innocenzi ha postato su Facebook una foto in compagnia del rapper, prendendo le sue difese. "Oggi a Bello Figo, domani a te. Ministro Minniti intervenga" è il titolo del suo post su Facebook. Ecco il testo del post 

"Annullato l'ennesimo concerto di Bello FiGo SWAG, questa volta a Roma.  La questione qui non è se le sue canzoni siano di vostro gradimento. Il punto è che viviamo in un paese dove c'è una persona a cui è impedito di esibirsi per colpa di quattro sfigati fascisti. Io non ci sto, e dico che è ora che intervenga qualcuno dal ministero degli Interni. Ministro Minniti, se ci sei batti un colpo! O vogliamo dire che in questo paese non vige la libertà d'espressione, e che dei facinorosi possono decidere chi ha diritto di parola in questo paese? Oggi succede a Bello Figo, domani potrebbe succedere a te"

In seguito alla pubblicazione del post, e dopo che è stato condiviso dalla pagina Avanguardia Nera, Giulia Innocenzi è stato oggetti di insulti sessisti, volgari e violenti da parte di alcuni utenti della pagina. Giulia Innocenzi ha annunciato che sporgerà denuncia alla Polizia Postale, dopo aver pubblicato i commenti pubblici e privati fatti da alcuni profili Facebook, con tanto di nome e cognome. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulia Innocenzi fa un foto con Bello Figo: insultata e minacciata su Facebook

ParmaToday è in caricamento