rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

"Io non pago affitto": i rom sbeffeggiano i Carabinieri cantando Bello Figo

E' successo nel campo Rom di Palermo durante una perquisizione

Sono arrivati i Carabinieri e loro hanno cantato "Non pago affitto" di Bello Figo, il rapper parmigiano di origine ghanese, al centro delle attenzioni di tutta Italia per i testi provocatori delle sue canzoni, diventato ormai il male assoluto per i razzisti e gli esponenti dell'estrema destra. Durante una maxi perquisizione al campo Rom nel parco della Favorita di Palermo, che ha portato all'identificazione di 73 persone, alcuni giovani hanno cantato gli slogan di Bello Figo, accogliendo in questo modo le forze dell'ordine che stavano per arrivare a controllarli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io non pago affitto": i rom sbeffeggiano i Carabinieri cantando Bello Figo

ParmaToday è in caricamento