rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Berceto

Tragedia della solitudine a Berceto: madre e figlio trovati morti

I corpi della 90enne Rita Lucchi e del 55enne Paolo Armani trovati nella giornata di mercoledì: nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia

Dramma della solitudine a Berceto, in località Piancavallo. Due persone, la madre 90enne e il figlio di 55 anni, che vivevano insieme in un rustico, sono stati trovati morti nella giornata di mercoledì 15 febbraio. I corpi della 90enne Rita Lucchi e del figlio 55 Paolo Armani sono stati trovati da alcuni parenti che si sono recati nell'abitazione per una visita.

Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dei due. Sul posto anche i carabinieri, che hanno effettuato un sopralluogo e posto i sigilli all'abitazione. Secondo le prime informazioni madre e figlio vivevano in condizioni di ristrettezza economica ed entrambi erano seguiti dai servizi sociali. Madre e figlio vivevano in un'abitazione che si trova in una zona isolata e difficile da raggiungere. 

Le cause del dramma non sono ancora chiare. Nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia sui corpi di Rita Lucchi e Paolo Armani per stabilire con certezza le cause della morte. Le ipotesi più probabili è che siano stati colpiti da un malore o che si siano rimasti vittima di un incidente domestico: l'uomo era in casa mentre la donna nel cortile. 

IN AGGIORNAMENTO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia della solitudine a Berceto: madre e figlio trovati morti

ParmaToday è in caricamento