menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Berceto | Il post di Lucchi sulle bellezze del paese diventa un caso

Il sindaco Luigi Lucchi ha pubblicato nei giorni scorsi sul suo profilo Facebook la foto di una ragazza che mostra il lato B accompagnata dalla scritta "La montagna solo a Berceto, il paese di montagna pià vicino al mare"...

Il sindaco Luigi Lucchi ha pubblicato nei giorni scorsi sul suo profilo Facebook la foto di una ragazza che mostra il lato B accompagnata dalla scritta "La montagna solo a Berceto, il paese di montagna pià vicino al mare", riprendendo la frase scritta sul cartello del paese per pubblicizzare le bellezze di Berceto. La pubblicazione del post ha suscitato numerose critiche e il sindaco Lucchi, al centro delle cronache per iniziativa provocatorie e di protesta come vestirsi da mendicante e chiedere l'elemosina in piazza Duomo a Parma contro i tagli ai Comuni ha rilasciato la seguente dichiarazione: “La foto è supponente e non doveva essere postata e le critiche, giuste, me le sarei aspettate per la sigaretta e la bottiglia di birra. Evidentemente passano in secondo ordine. Può sembrare ridicolo con tutti i giornali, le Tv, le riviste, oltre ai prodotti di grande marca che sfruttano la bellezza femminile per vendere, dover chiedere scusa se lo stesso meccanismo, certamente retrograde e non innovativo, non originale, viene usato per rendere piu’ appetibile un paese di montagna che di per se non richiama il nudo. Sono problematiche complesse quelle che vengono suscitate sia dai tantissimi commenti favorevoli che da quelli contrari. Non sarebbe possibile districarle dicendo che forse la donna è piu’ valorizzata sfruttandola in costume che obbligandola al burqa. Resta poi la discussione, sempre molto labile, tra il nudo pornografico e il nudo artistico. Senza volere ho appreso una lezione che mi servirà e non posso cavarmela con la frase se ne parli male, se ne parli bene purchè se ne parli” Luigi Lucchi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento