Easy Money, nuove accuse per Bernini: "Cresta sui soldi per Haiti"

E' quanto riportato dal 'Il Nuovo di Parma' che sostiene che l'ex braccio destro Signorini avrebbe dichiarato nell'interrogatorio che l'ex assessore si sarebbe impossessato di 16 mila euro dal conto dell'associazione di cui era presidente

L'ex assessore Giovanni Paolo Bernini avrebbe fatto la cosidetta 'cresta' ai soldi per i bambini di Haiti. Almeno stando alle dichiarazioni del suo braccio destro Signorini, anche lui arrestato nella stessa inchiesta, riportate dal settimanale 'Il Nuovo di Parma'. Bernini, presidente dell'associazione 'Parma per Haiti' secondo Paolo Signorini avrebbe avuto libero accesso al conto ed avrebbe prelevato circa 16 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Paolo Bernini e Paolo Signorini furono arrestati il 26 settembre 2011 con l'accusa di aver intascato soldi per gli appalti delle mense scolastiche. Un anno dopo, il 26 settembre 2012 Bernini, che ora lavora a Roma, aveva rilasciato un'intervista a ParmaToday dove si difendeva dalle accuse. "Mi hanno attribuito i metodi di un camorrista per estorcere denaro, mentre ero io ad averlo prestato. Poi si scopre che era tutto un frainteso, l'uomo delle intercettazioni non era un imprenditore, ma un amico d'infanzia ed io ero arrabbiato perché era sparito da quattro anni con i 4mila euro che gli avevo prestato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento