menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso della Tangenziale in via Europa il 6 febbraio -foto Alice Pisu

L'ingresso della Tangenziale in via Europa il 6 febbraio -foto Alice Pisu

Neve a Parma: alberi caduti, parchi chiusi, traffico in tilt all'ingresso dell'A1

Tante le situazioni di disagio in centro, in via Gibertini un grosso albero è caduto e blocca la circolazione. Anche in via Europa la caduta di un albero sta provocando rallentamenti alla circolazione stradale: sul posto la Poliza sta interven2endo. In via Catullo, 18, come ci ha segnalato un lettore, un pino è caduto contro un palazzo

La grande nevicata, tanto attesa, è arrivata stanotte e dalle prime ore della mattina sono iniziati i disagi in tutta la città. Le segnalazioni dei cittadini stanno arrivando minuto dopo minuto. Alle ore 6.49, in una nota stampa, il Comune ha parlato di "Parma in ginocchio per l'abbondante nevicata". Tante le situazioni di disagio in centro, in via Gibertini un grosso albero è caduto e blocca la circolazione. Anche in via Europa la caduta di un albero sta provocando rallentamenti alla circolazione stradale: sul posto la Poliza sta intervenendo. In via Catullo, 18, come ci ha segnalato un lettore, un pino è caduto contro un palazzo e blocca l'accesso a un vialetto. Due alberi sono caduti, come ci segnala la nostra lettrice Chiara, in Via Sbravati e uno dei due blocca la via. Segnalazioni sulla mancanza di elettricità arrivano da Sorbolo, nonostante stanotte  la situazione sembrava tornata alla normalità dopo il black-out e a Mezzani. La nostra lettrice Erika ci ha segnalato: "Io vi scrivo da Firenze ma il mio compagno vive ed è bloccato in casa a Mezzani senza luce acqua e gas e senza batteria sul telefono". 

VIDEO: ALBERO CADUTO BLOCCA LA STRADA

CIMITERI E PARCHI CHIUSI. Tutti i cimiteri  di Parma sono chiusi per la giornata di oggi: lo ha deciso ADE  per evitare rischi all’incolumità dei cittadini. I parchi recintati – in particolare Cittadella e Parco Ducale sono stati tenuti chiusi per il rischio di caduta alberi e rami, che peraltro si stanno verificando in diverse zone della città a causa del peso della neve. Sono arrivate in proposito numero segnalazioni e sono stati attivati i volontari della Protezione Civile, ma gli interventi sono resi problematici per la difficoltà di spostamento. Sono al lavoro 110 mezzi. Il Comune ha provveduto allo sgombero anche sulla tangenziale sud, nell’unico tratto di competenza, dal Campus a Via Emilia Est. La Polizia Municipale sta presidiando tutte le zone previste dal piano neve ( via Emilia Est, via Emilia Ovest, via La Spezia ecc.) e sta intervenendo nelle zone in cui il transito è reso impossibile o molto problematico. In particolare le difficoltà si riscontrano nella zona dell’Autostrada: i vigili fermano gli automobilisti, sconsigliando vivamente l’ingresso in A1, per la quale pare sia in arrivo un provvedimento ufficiale da parte degli organi competenti. Diversi mezzi sono bloccati nella rotatoria del casello autostradale e nelle strade di accesso alla città (Via Europa e via San Leonardo). Raccomandazioni del Comune ai cittadini: spalare la neve sui marciapiedi di fronte a case e negozi, non uscire da casa con mezzi propri, fare attenzione alla possibile caduta di rami o alberi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento