Bimba di 9 anni ustionata dall'acqua bollente: grave al Maggiore

La piccola è stata ricoverata nel Centro Grandi Ustionati: è in prognosi riservata

E' rimasta ustionata dall'acqua bollente per la pasta ed ora si trova ricoverata al Centro Grandi Ustionati all'Ospedale Maggiore di Parma in prognosi riservata. Una bambina di soli nove anni è stata coinvolta, ieri domenica 1° settembre, in un grave incidente domestico, avvenuto mentre i genitori stavano preparando il pranzo a Bastiglia, in provincia di Modena. La bambina è stata trasportata con l'elisoccorso a Parma: le sue condizioni di salute sono gravi. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi. 

Aggiornamenti a breve 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

Torna su
ParmaToday è in caricamento