Bimbo caduto da 7 metri: lieve miglioramento delle condizioni di salute

Il piccolo resta in prognosi riservata ma non è più intubato: le lesioni riportate sono molto gravi

Sono leggermente migliorate le condizioni di salute del bambino che mercoledì pomeriggio alle 17.30 è caduto dal terzo piano di un palazzo di via San Martino a Salsomaggiore Terme. Il piccolo, che resta in prognosi riservata, non è più intubato e le lesioni che ha riportato sono molto gravi ma i medici sono leggermente ottimisti per il futuro. Quello che preoccupa di più è il trauma cranico che ha riportato e le potenziali conseguenze permanenti che potrebbero derivare dalle lesioni che ha subito. Il volo dal terzo piano e da un altezza di circa sette metri è stato terribile, anche se è stato attutito dal cofano di un'automobile parcheggiata proprio sotto la finestra da cui il bambino è caduto. Nel frattempo le indagini proseguono nel massimo riserbo da parte dei Carabinieri che stanno cercando di ricostruire i momenti precedenti alla caduta: il bambino stava giocando e poi è riuscito ad arrampicarsi sul davanzale della finestra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento