menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo folgorato in via Trieste: si indaga per omicidio colposo

E' stato aperto un fascicolo per la morte di Denis Cornea, ucciso da una scarica elettrica nel pomeriggio del 6 giugno

E' stato aperto un fascicolo per omicidio colposo per la morte del piccolo Denis Cornea, rimasto folgorato nel pomeriggio del 6 giugno. Dopo la tragedia che ha scosso la famiglia che abitava nella palazzina di via Trieste ma anche l'intera città, ora è il momento delle indagini. Denis Cornea, un piccolo di due anni e tre mesi, è rimasto folgorato poco dopo le ore 14 di martedì 6 giugno, dopo aver infilato il frustino del frullatore nella presa. Una tragica fatalità o un incidente che si poteva evitare: è su questo che si sono concentrate le indagini dei Carabinieri. I militari, da subito, hanno provveduto ad ispezionare l'intera palazzina per verificare se gli impianti elettrici fossero o meno a norma. I Carabinieri di Parma, titolari delle indagini, stanno cercando di ricostruire l'accaduto: cos'è successo all'interno di quell'appartamento poco dopo l'ora di pranzo? Secondo le prime ricostruzioni la madre, che ha avuto un malore per lo shock della situazione, stava lavando i piatti e Denis era con lei: è bastato un attimo al piccolo per mettere in atto l'azione che è risultata fatale. La Procura di Parma intanto ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di reato di omicidio colposo: per ora nessuno è iscritto nel registro degli indagati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento