menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz antidroga in un appartamento di via Trieste: sequestrati 22 grammi di cocaina

I militari hanno prima seguito in borghese un giovane che ha venduto la droga ad un giovane in auto in viale Mentana, poi hanno effettuato una perquisizione domiciliare

GIà da qualche giorno erano giunte segnalazioni in merito alla presenza di più persone che entravano ed uscivano da un appartamento di via Trieste. I sospetti, rispetto a quell'abitazone, erano che fosse un luogo utilizzzto dai clienti di droga per comprare sostanze stupefacenti. I carabinieri del nucleo radiomobile di Parma, nell'ambito di alcuni servizi di controlli finalizzato al contrasto dello spaccio, si sono appostati in zona, in abiti borghesi, per cercare di capire cosa stesse succedendo e verificare se quella casa fosse un luogo di spaccio. Mentre i militari erano in serviziio un giovane è uscito dall'abitazione, si è diretto verso viale Mentana, dove è entrato all'interno dell'auto di un giovane, è uscito ed ha fatto ritorno in casa. Il conducente ha poi ammesso di aver acquistato la droga dal pusher. I carabinieri, a quel punto, hanno deciso di fare irruzione all'interno dell'appartamento per effettuare una perquisizione domiciliari: all'interno c'erano sei persone. Sul tavolo della camera c'era una busta di cellophane con tagli di forma circolare, una forbice e diversi rotoli di schotch. I carabinieri hanno trovato anche, dopo una perquisizione meticolosa, 22 grammi di cocaina nascosti all'interno di una calza sotto il bidet del bagno. Nessuno dei sei abittanti si è rivendicato la proprietà della droga: le indagini sono in corso per risalire ai responsabili. Il valore di mercato della droga sequestrata è di circa 1000 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento