Cronaca

Blitz contro il consumo di droga nella Bassa: fermate 8 persone

Un 33enne è stato sorpreso mentre tirava una striscia di cocaina davanti ad un pub sulla via Emilia a Fidenza

Blitz contro il consumo di droghe nella Bassa parmense, tra Fidenza, Salsomaggiore e San Secondo. I carabinieri del comando provinciale di Parma, insieme ai colleghi della compagnia di Fidenza, hanno effettuato numerosi controlli nelle ultime 48 ore, anche utilizzando auto in borghese e le unità cinofile di Bologna. Otto persone sono state sorprese ad utilizzare droga, dalla marijuana alla cocaina, e sono state segnalate in Prefettura come consumatori di sostanze stupefacenti. 

A Fidenza, due ragazzi di 21 anni, sono stati sorpresi mentre fumavano marijuana in Piazza Matteotti. Un loro coetaneo, originario dell’est Europa, alla vista dei carabinieri ha cercato di disfarsi di un involucro di cellophane: è stato sanzionato per il possesso di varie dosi di marijuana essiccata. Un altro giovane, controllato in via Berenini, ha consegnato spontaneamente un involucro con altri grammi di 'erba. 

foto1-4-7

Un uomo di 49 anni, residente a Salsomaggiore era molto agitato ed è stato controllato: aveva una dose di cocaina nelle scarpe. Un giovane di origine calabrese di 33 anni è stato pizzicato mentre “tirava” una striscia di cocaina nel retro di un pub sulla via Emilia.

A San Secondo, un ventunenne locale, controllato nel parco di fronte alla Rocca, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana.

Un ragazzo di 21 anni di Salsomaggiore, che stava fumando una canna con hashish in Parco De Gasperi, è stato denunciato perché nascondeva sotto la t-shirt un coltello, con lama retrattile della lunghezza di 9 centimetri.

Tutti le persone sono state segnalate dai carabinieri di Fidenza alla Prefettura di Parma come consumatori di stupefacenti, e per loro inizierà l’iter amministrativo che comprende supporto psicologico e controlli periodici, volto al controllo e al contenimento delle eventuali dipendenze. Rischiano sanzioni che possono arrivare al ritiro dei documenti validi all’espatrio, della patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz contro il consumo di droga nella Bassa: fermate 8 persone

ParmaToday è in caricamento