menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz contro spaccio e immigrazione clandestina, setacciati locali e parchi cittadini: due espulsioni

Due cittadini nigeriani sono stati bloccati dopo un inseguimento e poi accompagnati al Cpr

Controlli a tappeto dei poliziotti della Questura di Parma, coadiuvati dagli agenti della polizia Municipale di Parma, nei quartieri a rischio, nelle zone dove lo spaccio di sostanze stupefacenti è più fluente e in alcuni parchi cittadini e orientati al controllo dei documenti per l'eventuale espulsione dei cittadini stranieri irregolari sul territorio italiano.

Nel corso della settimana che sta per finire sono stati effettuati alcuni blitz, che hanno portato in strada 12 pattuglie della polizia di Stato, 5 della Municipale, oltre alle Unità Cinofile provenienti da Bologna. I controlli si sono concentrati nei quartieri Oltretorrente e San Leonardo: in via Trento e in via Rismondo sono stati controllati e portati in Questura per l'identificazione alcuni stranieri che avevano precedenti di polizia. Due nigeriani, di 32 e 30 anni, irregolari sul territorio italiano sono stati fermati, dopo un breve inseguimento e sono stati espulsi, con accompagnamento al Cpr.

polizia-controlli-parco-ducale1-2

Alcuni locali in via d'Azegllio, in via Palermo e in piazzale Pablo sono stati controllati. I poliziotti, insieme alle unità cinofile, hanno poi setacciato i parchi cittadini, dal parco Ducale alla zona di via Venezia. In totale è stato sequestrato un etto di droga, tra hashish e marijuana: le persone controllate sono state 155, 3 i locali e 87 i veicoli. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento