Blitz dei carabinieri negli autolavaggi, scoperti tre lavoratori in nero: chiusa un'attività

Controlli del nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri: multa di 6 mila euro per l'autolavaggio di via Spezia

Controlli a tappeto all'interno degli autolavaggi della città per verificare il rispetto delle norme per quanto riguarda l'assunzione dei lavoratori e lo smaltimento dei rifiuti. Il blitz infatti è stato effettuato dai nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieri, insieme ai carabinieri forestali. Una ventina di militari sono stati impegnati nei controlli: nell'autolvaggio di via Spezia sono stati sorpresi due lavoratori non regolari: per il titolare è scattata una multa salatissima di quasi 6 mila euro e la sospensione dell'attività. Nell'autolavaggio di via Pellico invece è stato trovato un lavoratore in nero: la multa in questo caso è stata di quasi 2 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento