Cronaca

Smog, oggi esordio del blocco più 'severo': stop agli euro 4

Con l'ordinanza sindacale del 5 novembre il blocco del traffico tra le 8.30 e le 18.30, che si terrà ogni giovedì, esclude dalla circolazione anche i nuovi veicoli. Potranno circolare quelli a Gpl e a metano

Iniziano i blocchi del traffico del giovedì. Con le nuove regole, che escludono anche i veicoli euro 3 e euro 4 dalla circolazione. Secondo l'ordinanza del sindaco Pizzarotti del 5 novembre 2012 a partire da oggi giovedì 8 novembre e per tutti i giovedì fino al 29 novembre 2012 e poi dal 7 gennaio al 31 marzo 2013. Domani il blocco del traffico sarà in vigore il blocco del traffico dalle 8,30 alle 18,30 nella fascia compresa entro i viali di circonvallazione della città. Il blocco è esteso ai veicoli Euro 3 ed Euro 4.

EURO 4 E EURO 3. LE DEROGHE. Per quanto riguarda il divieto di accesso al centro storico in occasione dei blocchi del traffico del giovedì, come previsto dall’ordinanza sindacale del 5 novembre, esiste una deroga ben precisa per i veicoli Euro 3 ed Euro 4 con filtro antiparticolato purché appartengano alle categorie: M2, M3, N1, N2 o N3, cioè veicoli destinati al trasporto di persone aventi più di 8 posti a sedere e veicoli destinati al trasporto merci.

Il blocco è valido per l'area compresa all'interno dei viali di circonvallazione, delimitati dalle seguenti strade: viale Bottego, Barriera Garibaldi, viale Mentana, Barriera Repubblica, viale San Michele, Petitot, Stradone, viale Berenini, ponte Italia, piazzale Marsala, viale Caprera, piazzale Barbieri, viale Vittoria, piazzale Santa Croce, viale Pasini, viale Piacenza e ponte delle Nazioni. Saranno utilizzabili il parcheggio Toschi e il parcheggio Goito.

SCARICA L'ORDINANZA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog, oggi esordio del blocco più 'severo': stop agli euro 4

ParmaToday è in caricamento