menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

 Per gli anziani ecco la 'bolletta facile' 

Guida alla lettura della bolletta realizzata su proposta del Comitato Territoriale Iren di Parma

Molto spesso le persone anziane, di fronte alle bollette che ricevono periodicamente, ritengono di non essere in grado di comprenderne i dettagli e preferiscono affidarsi ai figli o ad altri per capire quanto è stato loro recapitato. Ora questa impasse può essere superata grazie ad una guida dedicata alla lettura della bolletta, realizzata su proposta del Comitato Territoriale Iren di Parma, all’interno dell'iniziativa “Bolletta facile”, il progetto per tutelare le fasce deboli soprattutto anziane, che a volte si trovano in difficoltà nella comprensione delle fatture di servizio. 

La proposta, avanzata al Comitato da Italia Nostra Parma, ha inteso sviluppare azioni e strumenti, individuati anche attraverso un’analisi mirata delle esigenze espresse dalle fasce deboli in particolare dalle persone ultrasettantenni. Proprio a questo scopo è stato realizzato un focus group che ha consentito di mettere a fuoco quali sono le principali criticità nella lettura della bolletta e quali informazioni fornire per una sua più agevole comprensione,

Il progetto ha portato alla stesura partecipata di una guida alla lettura della bolletta Iren che sarà disponibile presso tutti gli sportelli del Gruppo Iren dell’Emilia e presso gli uffici delle associazioni dei consumatori della provincia di Parma. 

La guida “Bolletta facile” contiene le spiegazioni di tuti i principali dati presenti sulle bollette di gas ed energia elettrica: le voci utili per il contatto con Iren, come il “numero cliente”, “numero contratto”, i codici “pod o pdr” e i dati tecnici utili per consentire ad Iren di intervenire sulla parte tecnica dell’impianto. Inoltre contiene una spiegazione di tutte le voci che concorrono alla definizione dei consumi e dell’importo finale. 

Oltre alla spiegazione della bolletta, è illustrato come comunicare un’autolettura del contatore o le modalità per il pagamento. Infine si ricorda la possibilità di fissare un appuntamento telefonico o allo sportello con gli operatori del Gruppo Iren per la gestione di pratiche connesse alla fornitura. 

Il gruppo di lavoro che ha seguito il progetto ha visto la partecipazione, insieme ad Iren, di Federconsumatori Parma e Cna Parma, oltre alla proponente Italia Nostra.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento