menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosap, errore nella comunicazione: "Le fatture non vanno pagate"

Rettifica da parte di Parma Infrastrutture: le bollette inviate in questi giorni tiguardano esercizi già chiusi. Chi le riceve non dovrà effettuare nessun pagamento

L’Amministratore unico di Parma Infrastrutture fa sapere che "Per iniziativa della Societa? “Parma Infrastrutture”, in questi giorni vengono recapitate a mezzo posta le fatture relative al pagamento COSAP per gli anni 2011 e 2012 (passi carrabili, occupazione suolo pubblico). L’intento della Societa? era solo quello di fornire all’utenza l’evidenza dei pagamenti effettuati in questi ultimi due anni. Purtroppo l’elaborazione informatica del documento e? talvolta incompleta (in molti casi – in particolare per i passi carrabili - manca la dicitura “Pagato”), con la conseguenza che per diversi utenti si sta verificando l’effetto opposto a quello desiderato, che era semplicemente di recapitare la documentazione relativa a pagamenti gia? effettuati".

Parma Infrastrutture sottolinea come "Le fatture allegate in realta? sono state pagate a suo tempo, in quanto si riferiscono ad esercizi gia? chiusi: chi le riceve non dovra? effettuare nessun versamento. Si coglie l’occasione per informare che la differenza degli importi fra le due annualita? e? dovuta semplicemente ad un aumento dei canoni, intervenuto per delibera commissariale. Vogliamo scusarci ancora una volta con i nostri utenti e ribadiamo che nulla e? dovuto in termini di pagamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento