menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollette pazze, i sindacati scrivono a Iren: "Non tagliate l'acqua"

Dopo diverse segnalazioni da parte di cittadini che si sono visti recapitare fatture con importi sproporzionati e date di scadenza ravvicinate, Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto alla multiutility di non attuare il taglio dei servizi

Cgil, Cisl e Uil di Parma hanno segnalato, a mezzo lettera, nella giornata di ieri, al direttore di Iren, e per conoscenza ai sindaci dei Comuni di Parma, Langhirano, Collecchio, Noceto, Sorbolo, Colorno e Torrile, oltre che all’assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Parma, alcune problematiche legate alla fatturazione delle bollette e al disagio economico di diversi cittadini.

Ai sindacati confederali sono infatti pervenute, da parte di utenti Iren, diverse segnalazioni di bollette con importi errati e con scadenze incredibilmente ravvicinate. Inoltre, i consumi fatturati come acconto, in alcuni casi non coincidono e superano gli effettivi consumi.

Infine le organizzazioni sindacali hanno sottolineato il pesantissimo disagio di quelle famiglie di utenti morosi alle quali, in alcuni casi fortunatamente sporadici, è stata interrotta l'erogazione dell'acqua. Fermo restando il diritto della multiutility di attivarsi per il recupero dei crediti, il blocco del servizio idrico, oltre che del gas, arreca alle persone, secondo i sindacati, un danno assolutamente sproporzionato rispetto a quello subito da Iren con il mancato pagamento della tariffa.

"Con il taglio dell'acqua - si legge in una nota - la penalizzazione delle persone che si determina da un punto di vista sociale, relazionale e igienico, è intollerabile. A tale proposito va precisato che altre società che forniscono il servizio idrico in provincia di Parma non interrompono mai e in nessun caso l'erogazione dell'acqua".

Cgil, Cisl e Uil territoriali hanno dunque chiesto a Iren di interrompere tali prassi, invitando peraltro i Comuni attivarsi nei confronti di Iren inoltrando analoga ferma richiesta.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento