rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
TRUFFA ONLINE

Bonifici fino a 6.000 euro in una società per azioni in cambio di guadagni faraonici: ma era una truffa

I carabinieri denunciano tre persone e mettono in allerta la popolazione: "E' importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli investimenti"

Dietro la prmoessa di potenziali guadagni faraonici derivanti da un investimento in una società per azioni c'era una truffa. Anche in questo caso, la fiducia è stata la chiava per convincere la vittima a effettuare alcuni bonifici, per un importo di quasi 6.000 euro. I Carabinieri della Stazione di Langhirano, nei giorni scorsi, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria, tre persone ritenute, in seguito alle indagini, responsabili di truffa in concorso ai danni di una donna italiana della zona. 

Le continue richieste di denaro hanno messo in allarme la vittima che ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri della Stazione di Langhirano per sporgere una formale denuncia. Le investigazioni condotte dai militari hanno portato a “seguire” materialmente il flusso del denaro su alcuni conti concorrente fino ad arrivare al singolo “ATM” dove sarebbero stati prelevati una parte dei soldi, in contanti, da uno dei presunti truffatori, odierni denunciati. Si ricorda che è importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli investimenti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa, e prestando particolare attenzione ai rapporti con terze persone, sconosciute, in ambienti “social”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonifici fino a 6.000 euro in una società per azioni in cambio di guadagni faraonici: ma era una truffa

ParmaToday è in caricamento