menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Cocconi, entra in casa per rubare ma viene inseguita dai proprietari e dalla polizia: arrestata 20enne

L'episodio è avvenuto nella tarda mattinata del 31 ottobre: la giovane croata ha forzato la porta d'ingresso ma i due inquilini, marito e moglie cinesi, si sono accorti della sua presenza

Mattinata movimentata in borgo Cocconi a Parma nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 31 ottobre. Una giovane croata di 20 anni è stata bloccata ed arrestata per furto in abitazione, dopo essere stata inseguita dai proprietari dell'appartamento in cui si era introdotta e dai poliziotti delle Volanti, che si sono recati sul posto in pochissimi minuti e sono riusciti a bloccare la ladra. L'episodio è avvenuto poco prima delle ore 11: la ragazza, dopo aver forzato la porta d'ingresso, è entrata all'interno dell'appartamento. In casa però c'erano entrambi gli inquilini, marito e moglie cinesi. Quando la donna ha sentito strani rumori si è portata vicino alla porta d'ingresso ed ha visto la ragazza che, in un primo momento, ha cercato di giustificarsi dicendo di aver sbagliato abitazione. Poco dopo però, prima di scappare, ha afferrato un mazzo di chiavi che si trovavano vicino all'ingresso: a quel punto i due proprietari hanno inseguito la ladra e contemporaneamente hanno chiamato la polizia. Gli agenti, giunti sul posto in poco tempo, sono riusciti a bloccare la ladra, insieme agli inquilini. La giovane è stata arrestata per furto in abirazione e le chiavi sono state restituite ai legittimi proprietari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento