Borgo Cocconi, 2 famiglie rischiano la strada: rinvio di una settimana

Stamattina l'ufficiale giudiziario si e' presentato a casa per eseguire lo sfratto; dopo una lunga mediazione, anche grazie all'intervento della Rete Diritti in Casa, il rinvio. Le due famiglie hanno 4 figli dagli 1 ai 4 anni

Stamattina in borgo Cocconi è andata in scena l'ennesima storia di esclusione sociale e di povertà. Ancora una volta si parla di sfratti e di impossibilità di pagare un affitto, in questo caso di 760 euro al mese. Ci sono anche 4 bambini, di età compresa tra 1 e 4 anni. Di quattro genitori solo uno lavora e così la decisione è stata tra pagare l'affitto o mangiare, come ci raccontano le due famiglie di origine ghanese. Le 2 famiglie, che da marzo non riescono a pagare, hanno ricevuto lo sfratto. Stamattina l'ufficiale giudiziario e' arrivato per la terza volta con l'intento di eseguire. Grazie alla mediazione degli attivisti della Rete Diritti in casa lo sfratto e' stato rinviato ma solo fino al 10 ottobre. La proposta degli assistenti sociali e' il dormitorio; le famiglie non hanno accettato. Sul posto la polizia e gli agenti della digos che hanno identificato tutti i presenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento