Borgo del Naviglio, scappa e poi aggredisce i carabinieri con calci e pugni: 24enne in manette

Il giovane nigeriano è stato bloccato dai militari ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Si trovava in Borgo del Naviglio a Parma quando i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tentato di controllarlo ma lui ha reagito, cercando di scappare. Un giovane nigeriano di 24 anni è stato bloccato ed arrestato, nella serata di mercoledì 4 marzo, dai militari che stavano effettuando alcuni servizi di controllo nella zona del centro storico.

I militari hanno visto il ragazzo, che ha alle spalle alcuni precedenti per resistenza a pubblico ufficiale e che in passato aveva usato numerosi alias per celare la sua identità, ed hanno deciso di controllarlo. Dopo alcune richieste di mostrare i documenti e a mostrare cosa avesse in tasca il giovane si è messo a correre. I carabinieri lo hanno fermato ma il 24enne ha reagito sferrando calci e pugni: è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Attualmente si trova nelle camere di sicurezza della Caserma, in attesa del processo per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento