menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Parente, abbattono due alberi: condannati a piantarne 32

La denucia è partita da un privato cittadino quando ormai non c'era più nulla da fare. L'ufficio Verde Urbano del Comune ha disposto, oltre ad una sanzione, il reimpianto di altri alberi per fare fronte al danno

Due grandi alberi sono stati abbattuti senza la dovuta autorizzazione in un’area privata di Borgo Parente. Lo scempio è stato denunciato da un cittadino quando ormai era troppo tardi. Gli alberi in questione, altissimi, con circonferenza del tronco ad un metro da terra di 135, e 180 cm erano del genere Ailanto.

Scattata la denucia tramite l’ufficio Verde Urbano dell’assessorato all’Ambiente del Comune, che una volta appurata la situazione, ha sanzionato i trasgressori.

I responsabili dovranno mettere a dimora, nel giro di un anno, 32 nuovi alberi nell’area in cui sono state tagliate le due piante, oppure in uno spazio pubblico indiviudato dall’assessorato all’Ambiente, nel caso la prima fosse insufficiente, come previsto dal Regolamento comunale del Verde.
Ancora da quantificare è la sanzione pecuniaria, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 350 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento