menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Romagnosi, residenti e negozianti alzano la voce: "Da quei ragazzi degrado ed inciviltà"

"Sono maleducati e sporcano" si lamentano i residenti riferendosi ai giovani che si siedono sugli scalini dopo la scuola

A due passi da via Mazzini, una delle vie più centrali di Parma. Nel cuore del centro storico residenti e negozianti vogliono far affiorare in superficie la situazione che si vive ogni giorno in questa zona della città. E' da qualche mese che non si parla di questa zona, dopo gli episodi che si erano verificati sotto i portici di via Mazzini e nelle aree limitrofe il Comune aveva fatto installare alcune telecamere nella galleria Polidoro. C'era stato anche un accoltellamento. Da sempre i negozianti puntano il dito contro i ragazzi che si siedono sui gradini ed anche oggi il loro umore non è cambiato. "Quando i ragazzi non sono a scuola c'è abbastanza degrado perchè rimangono lì sugli scalini, non fanno passare la gente e sono maleducati e sporcizia: c'è inciviltà più che microcriminalità. Si sono verificati episodi di accoltellamenti ma avrebbero potuto verificarsi anche da altre parti". Oltre ai residenti anche i commercianti si lamentano per la situazione: "Ognuno di noi nel piccolo cerca di risolvere questo tipo di problema: fino ad ora non c'è stato nulla di grave ma noi negozianti cerchiamo di intervenire". "E' una situazione gravissima che non riguarda solamente il centro storico ma tutta la città: ci dà fastidio l'insicurezza, ovvero il fatto che le persone non si sentano più sicure in casa propria". "Fanno casino, prendono delle bottiglie al supermercato e poi le spaccano. Noi negozianti dobbiamo raccoglierle tutte le volte"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento