menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgotaro, i Carabinieri arrestano un 51enne latitante alla stazione di Ghiare

Si trovava alla stazione di Ghiare ma avrebbe dovuto scontare 4 mesi e 10 giorni di carcere per resistenza a Pubblico Ufficiale: i militari lo hanno portato alla Casa Circondariale in via Burla

L’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgo Val di Taro. ha arrestato, su ordine di esecuzione per la carcerazione, un 51enne della provincia di Rovigo, gravato da pregiudizi di polizia. Nel corso di uno dei quotidiani servizi del territorio, un equipaggio, notati all’interno della stazione ferroviaria di Ghiare di Berceto due individui non del luogo, provvedeva subito a controllarli ed ad identificarli, constatando che entrambi erano senza fissa dimora ed originari del Veneto. 

Dagli accertamenti è emerso che uno di loro era destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel dicembre 2014 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia, poiché precedentemente condannato alla pena di 4 mesi e 10 giorni di reclusione per “resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità”. L’uomo è stato accompagnato in caserma e poi portato alla Casa Circondariale di Parma per espiare la pena inflitta a suo carico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento