menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
protesta tagli scuola

protesta tagli scuola

Scuola, la Cisl denuncia: "A Borgotaro il personale non basta"

Il sindacato: "I 13 collaboratori scolastici assegnati per il 2011/2012 sono insufficienti a coprire la necessità dei 7 plessi e in particolare i bisogni di assistenza e pulizia nelle scuole dell’infanzia e primaria"

La Cisl scuola dopo aver appreso della grave situazione in cui rischia di trovarsi per il prossimo anno scolastico l’Istituto Comprensivo di Borgo Val di Taro, in una nota giunta anche alle organizzazioni sindacali il dirigente scolastico avverte che: “I 13 collaboratori scolastici assegnati per l’anno scolastico 2011/2012 sono assolutamente insufficienti a coprire la necessità dei 7 plessi, e in particolare i bisogni di assistenza e pulizia nelle scuole dell’infanzia e primaria ove gli alunni frequentano per un tempo scuola di 40 ore con la presenza di bambini disabili”. Il segretario generale della Cisl Scuola di Parma prendendo atto di questo appello, invita le istituzioni e i politici locali ad attivarsi a tutti livelli, affinchè l’Istituto Comprensivo di Borgotaro non subisca danni alla sua funzionalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento