Povertà, a Borgotaro apre l'Emporio Solidale: sulla scia del 'modello Parma'

A Borgotaro domani 8 giugno aprirà la sede di Emporio Solidale Valtaro, un sistema basato sulla solidarietà in favore di famiglie in situazione di emergenza e vulnerabilità. L'esempio dell'Emporio di Parma ha fatto scuola

Emporio solidale Parma

Tutto pronto per l’inaugurazione, domani 8 giugno con un incontro in via Corridoni, della sede dell’Emporio Solidale Valtaro a Borgotaro. L’esempio dell’Emporio Solidale di Parma un modello che ha ispirato la nascita di un’altra sede, nell’intento di dare vita a una catena di solidarietà per famiglie e singoli che vivono nel territorio in condizioni di particolare vulnerabilità, in situazioni di emergenza segnate anche dal periodo socio-economico attualea necessità di aprire una nuova sede anche in questo territorio arriva a seguito della percezione di una situazione difficile per un numero crescente di persone, incluse anche nella definizione di nuove povertà, come chi ha perso il lavoro e non è riuscito e reinserirsi nel mercato per questioni di età o per problemi personali.

IL MODELLO EMPORIO PARMA - Il modello dell’Emporio Solidale di Borgotaro ricalca quello di Parma, un supermercato vero e proprio dove tra gli scaffali e i frigoriferi si potrà fare la spesa utilizzando una tessera punti nominale precaricata sulla base del numero di persone che compongono il nucleo famigliare. L’intento è quello di coprire il fabbisogno dei tre pasti principali, garantito attraverso una vera e propria catena di solidarietà dalle aziende agli enti e associazioni sino ai cittadini: numerose aziende alimentari del territorio e nazionali si sono impegnate a donare prodotti alimentari, un aiuto che si aggiunge alle donazioni provenienti da canali di raccolta di eccedenze nel circuito locale e dalle collette alimentari grazie all’impegno dei cittadini per reperire generi alimentari non reperibili altrimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto pronto per l’apertura, anche dopo la raccolta di 25 quintali di generi alimentari con una colletta nell’aprile scorso in quattro supermercati di Borgotaro. Un progetto significativo reso possibile grazie all’impegno delle associazioni che vi hanno aderito, assieme a Forum Solidarietà, Parrocchia di Sant’Antonio ha messo a disposizione i locali, il Comune di Borgotaro si è impegnato a garantire una prima fornitura di generi alimentari mentre la Fondazione Cariparma assicurerà la copertura delle spese di allestimento e avvio del progetto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento