Borgotaro, nessuna criticità sulle fondazioni del ponte San Rocco

Le verifiche, che hanno costatato dunque l’integrità delle parti immerse, non ispezionabili in superficie, rientrano nel programma di valutazione e monitoraggio di tutti i ponti della Provincia

Non sono state riscontrate criticità sulle fondazioni in  acqua del Ponte San Rocco di Borgo Val di Taro: questo il risultato positivo delle verifiche sulle fondazioni della prima campata compiute stamattina per conto della Provincia di Parma – Servizio Viabilità.
Le ispezioni sono state  effettuate in collaborazione con il gruppo sommozzatori della Protezione Civile di Parma (gruppi FIAS e Parma Sub) coadiuvati dal gruppo FIAS di Verona e ci si è avvalsi anche di un drone subacqueo.

Le verifiche, che hanno costatato dunque l’integrità delle parti immerse, non ispezionabili in superficie, rientrano nel programma di valutazione e monitoraggio di tutti i ponti della Provincia.

Erano presenti anche il Presidente della Provincia di Parma Diego Rossi, il Delegato provinciale alla Viabilità Giovanni Bertocchi e il Dirigente del Servizio provinciale Viabilità Gianpaolo Monteverdi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento