Borgotaro, si denuda davanti a una bambina di 12 anni: 20enne agli arresti domiciliari

L'episodio si è verificato il 16 agosto: il giovane si è masturbato davanti alla ragazzina e l'ha invitata a salire in auto

Si è denudato ed ha iniziato a masturbarsi mentre si trovava all'interno della sua auto, rivolgendosi ad una bambina di 12 anni, che si trovava all'interno di un cinema di Borgotaro. L'avrebbe poi invitata anche a salire in auto. Un giovane 20enne è stato arrestato dai carabinieri del Nor di Borgotaro il 18 settembre con le gravi accuse di corruzione di minorenne e di atti osceno in luogo pubblico: ora si trova agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

L'episodio si è verificato il 16 agosto nella cittadina della Val Taro: il 20enne, alla guida della sua auto, stava passando davanti ad un cinema e ha visto la bambina. Ad un certo punto si è denudato ed ha iniziato a masturbarsi, invitandola poi anche a salire in auto. Dopo le indagini dei militari, che hanno raccolte le testimonianze dei genitori della bambina e della madre di una sua amica, che la stava aspettando davanti al cinema per accompagnarla in piscina, si è arrivati all'indentificazione del giovane, incensurato e descritto come un 'bravo ragazzo' ma che, recentemente, si era denudato in altre occasioni davanti ad alcuni suoi amici. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • Macellaio 'infedele' cambia le etichette sulla carne per pagare meno: 35enne denunciato per furto

  • Si schianta in moto contro un muretto di fronte alla Metro: muore 40enne

  • Lavoro nero e scarse condizioni igieniche: i Nas chiudono un ristorante

  • Maxi blitz contro la 'chiesa' con il culto di Gesù Bambino di Gallinaro: perquisizioni a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

Torna su
ParmaToday è in caricamento