Cronaca

Borse di studio, l'Udu denuncia ritardi nella pubblicazione del bando

Gli studenti chiedono rassicurazioni all'Er.Go in merito ai contributi di sostegno a chi ne ha diritto: il rischio è che qualcuno, anche se con tutti i requisiti, sia idoneo ma non beneficiario

Protesta dell'Udu in via Pasini

Borse di studio e diritto allo studio universitario. Gli studenti dell'Udu denunciano un ritardo da parte di Er.Go nella pubblicazione delle graduatorie per l'anno scolastico in corso. La preoccupazione è che potrebbero esserci anche a Parma degli studenti che, pur avendo tutti i requisiti, non avranno la borsa, per insufficenza di fondi.

"Siamo arrivati al 16 novembre - si legge nella nota dell'Udu- ma ancora gli studenti idonei alla borsa di studio dell’Università degli studi di Parma non sanno se durante l’attuale anno accademico riceveranno i benefici cui hanno diritto per merito e reddito. Il bando Er.Go per le borse di studio fissava il 15 novembre per l’uscita delle graduatorie pre-definitive 2011-2012, quelle graduatorie che permetteranno di sapere il numero effettivo di borse di studio che saranno erogate e dunque se tutti gli studenti idonei riceveranno la borsa di studio".

Secondo gli studenti un modello che si è dimostrato in passato in grado di garantire il contributo a tutto gli idonei oggi potrebbe vacillare. "Un nuovo ritardo da parte dell’ente regionale del diritto allo studio -prosegue l'Udu- che preoccupa fortemente gli studenti. Per la prima volta in cinque anni a Parma torneranno gli idonei non beneficiari? Per la prima volta la regione non raggiungerà la copertura del 100% delle borse di studio? Gli studenti hanno diritto di avere il prima possibile delle risposte e delle rassicurazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse di studio, l'Udu denuncia ritardi nella pubblicazione del bando

ParmaToday è in caricamento