L'appello di Pizzarotti: "Un Capodanno senza botti è più civile". Ma l'ordinanza non ci sarà

Botti di Capodanno. Dopo le polemiche il sindaco Pizzarotti fa un appello alla città contro l'uso dei botti ma non farà un'ordinanza per vietarli: "Credo che possa funzionare meglio un appello alla civiltà e al rispetto"

Botti di Capodanno. Dopo le polemiche il sindaco Pizzarotti fa un appello alla città contro l'uso dei botti ma non farà un'ordinanza per vietarli. "Non farò un’ordinanza specifica per vietare l’uso dei fuochi per Capodanno -dichiara il sindaco- al solo scopo di seguire l’esempio di colleghi sindaci di altre città. Non lo farò perché non servirebbe a nulla o quasi, vista la materiale impossibilità di far rispettare questo tipo di provvedimenti. Temo che non sarebbe una cosa seria. I divieti – soprattutto in un contingenza come questa – non cambiano le coscienze. Credo che possa funzionare meglio un appello alla civiltà e al rispetto, un invito ai nostri concittadini a riflettere sul fatto che con questi aggeggi si può rovinare la festa, ci si può fare male, anche molto male, si rischia di far male ad altri che non c’entrano nulla, e sicuramente si arreca un danno inutile alle persone che hanno bisogno di quiete ( a cominciare dai bambini) e agli animali, che non possono né capire né prevenire gli effetti di certi gesti di “stupidità umana” e pagano anche con la vita la paura per il nostro piccolo, ma non innocente, divertimento. E per di più evitiamo spese inutili, e non irrilevanti, per compiere un atto effimero che non produce nulla.

A Parma l’anno scorso non sono accaduti episodi gravi, facciamo sì che lo stesso avvenga per salutare il 2013 che se ne va, e dare il benvenuto ad un 2014 che tutti ci auguriamo sia migliore. Facciamolo insieme, magari in Piazza in allegria, consapevoli che la civiltà di una città si misura anche da questi piccoli gesti quotidiani che servono a farci vivere meglio tutti. Anche senza botti sarà una bellissima festa, per salutare l’arrivo del nuovo anno, che mi auguro possa portare un po’ più di serenità nelle case di tutti i parmigiani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento