menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bovini, traffico illeciti di farmaci veterinari: perquisizioni anche a Parma

Le perquisizioni mel corso delle indagini che hanno portato allo smantellamento di un grosso traffcio di farmaci veterinari illeciti utilizzati per la sommistrazione ai bovini per aumentare la produzione di latte

C'è anche Parma, insieme a Cremona, Mantova, Bergamo, Verona, Brescia, Piacenza, Rovigo e Ragusa tra le province interessate alle perquisizioni dei Carabinieri e dei Nas all'interno di alcuni allevamenti di bestiame nel corso delle indagini che hanno portato allo smantellamento di un grosso traffico di farmaci veterinari illeciti utilizzati per la sommistrazione ai bovini per aumentare la produzione di latte. Le perquisizioni sono state effettuate nei confronti di 48 allevamenti, di cui 31 intensivi che ospitavano 20 mila capi di bestiame, utilizzati per la produzione del latte. Sette gli indagati per associazione a delinquere finalizzata al commercio e alla somministrazione di materiali veterinari di provenienza illecita. Sarebbe stato fermato anche in veterinario, trovato in possesso di un ingente quantitativo di farmaci proibiti. Sono stati sequestrati 16 allevamenti, 4.079 capi di bestiame, 55 kg di farmaci. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento