Cronaca

Bruciano il portone di un'azienda e spediscono proiettili all'imprenditore: due arresti per estorsione

I carabinieri hanno fermato due persone: i dettagli delle indagini della Procura di Parma

I Carabinieri di Parma hanno arrestato due persone per estorsione aggravata. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica hanno consentito di ricostruire la grave vicenda estorsiva e di far luce sull’intimidazione subita. Bruciato il portone della sede dell’azienda, recapitati proiettili all’imprenditore vittima, in corsa per l’aggiudicazione di un grosso appalto. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa presso la Procura della Repubblica di Parma questa mattina alle ore 11.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciano il portone di un'azienda e spediscono proiettili all'imprenditore: due arresti per estorsione

ParmaToday è in caricamento