Cronaca

Busseto, rubano due pc da una casa: arrestati e condannati

Nella tarda mattinana di ieri i carabinieri di Busseto hanno notato due persone che si trovavano in strada. Nello zaino avevano anche alcuni braccialetti d'oro. Condannati a 1 anno e 1 anno e 6 mesi senza condizionale

Le foto degli arrestati

Nella tarda mattinana di ieri i carabinieri di Busseto hanno notato due persone che si trovavano in strada, presso la frazione di Frescarolo, con atteggiamento sospetto. Si stavano muovendo a piedi lungo la strada: i carabinieri li hanno fermati, identificati e perquisiti. Nello zainetto di uno dei due sono stati ritrovati alcuni braccialetti in oro e due personale computer, dei guanti e dello spray antidog per difendersi dalla presenza di eventuali cani in giardino.


Si tratta di due persone D.S. di 35 anni di Asti e D.T. di 24 anni di Nichelino. In un primo momento i due si sono giustificati dicendo che gli oggetti erano di loro proprietà. I militari però sono riusciti a capire da dove i due avevano rubato gli oggetti, la casa di un'insegnante del posto. I due quindi sono stati dichiarati in arresto: dopo aver trascorso una notte in camera di sicurezza stamattina sono stati giudicati per direttissima davanti al giudice che ha convalidato l'arresto. Vista l'evidenza della prova i due hanno patteggiato la pena e sono stati condannati a un anno e sei mesi di reclusione e a un anno. Per entrambi 600 euro di multa. Nessuna sospensione condizionale della pena: sono stati messi agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busseto, rubano due pc da una casa: arrestati e condannati

ParmaToday è in caricamento