Busseto, non serve da bere ad un giovane già ubriaco: barista minacciato con un coltello

E' successo domenica sera in un bar di via Roma: il cliente 31enne ha prima minacciato il titolare con un coltello di ceramica che aveva in tasca, poi è andato a casa a prendere una lama più grossa

Attimi di paura domenica sera all'interno di un bar di via Roma a Busseto. Un cliente di 31 anni, residente in paese e originario dell'Ecuador, che aveva alzato troppo il gomito, è entrato all'interno del locale per chiedere da bere. Era visibilmente ubriaco e quindi il barista ha deciso di negargli la consumazione alcolica, che sarebbe stata l'ennesima. A quel punto la reazione del giovane non è stata moderata: ha preso un coltello di ceramica che aveva in tasca e ha minacciato il lavoratore, chiedendo di essere servito nonostante fosse ubriaco. In quel momento il barista è riuscito a disarmarlo e l'uomo si è allontanato. Poco dopo è tornato al bar: era andato a casa a prendere altri tre coltelli. Con uno di questi, con una lama più insidiosa di quello di prima, ha nuovamente minacciato il barista che, a quel punto, ha chiamato i carabinieri. I militari di Fontanellato e di Busseto sono giunti sul posto in pochi minuti: dopo aver fermato ed identificato il giovane lo hanno denunciato per minacce e porto abusivo di arma impropria. Il 31enne si è sentito male a causa dell'alcol ed è stato soccorso dall'ambulanza del 118, che l'ha trasportato all'Ospedale Di Vaio. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Atleta cade in un burrone durante una gara di trial: 48enne muore al Maggiore di Parma

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

Torna su
ParmaToday è in caricamento