rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Busseto

Busseto, passaggi a livello a rischio: "Barriere alzate se passano merci o convogli"

Interrogazione di Tommaso Foti in Regione

“Urgenti iniziative” della Giunta nei confronti di Trenitalia “al fine di evitare il protrarsi di una situazione pericolosa (per i cittadini) e censurabile sotto più profili”. Le chiede Tommaso Foti (Fdi-An) in un’interrogazione per denunciare la situazione dei passaggi a livello di Busseto (Parma) “fonte di criticità che negativamente influiscono sia sulla circolazione stradale, sia per quanto riguarda l’incolumità dei cittadini”.

 
In particolare, spiega il consigliere, “accade sovente che per i passaggi a livello dotati di barriere quest’ultime rimangano abbassate anche per 20 minuti (nonostante l’assenza di transiti), o che le predette non si abbassino nel momento in cui transitano treni merci o con presone a bordo, o che – infine – in presenza del semaforo rosso acceso, una barriera si chiude mentre l’altra rimane alzata; in concreto, i pericoli sopra ipotizzati sono evidenti e pare indispensabile, anche solo sotto il profilo del buonsenso - conclude Foti - che la chiusura delle barriere, prima del passaggio di ogni convoglio, sia assicurata dall’azienda esercente con appositi dispositivi o con idonei sistemi di esercizio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busseto, passaggi a livello a rischio: "Barriere alzate se passano merci o convogli"

ParmaToday è in caricamento