rotate-mobile
Cronaca

Busseto, truffa alla Croce bianca: si finge il vicepresidente e riesce a impossessarsi di quasi 5mila euro, denunciato

Le indagini condotte dai militari hanno consentito tramite la documentazione bancaria fornita dalla filiale di individuare un 21enne

Si finge vice presidente dell’Associazione Pubblica Assistenza “Croce Bianca” di Busseto e riesce a farsi accreditare quasi 5mila euro. Al termine delle indagini della Stazione carabinieri di Busseto, un 21enne residente in provincia di Ravenna è stato denunciato per truffa e sostituzione di persona. Il tutto inizia quando il giovane, facendosi passare per il vicepresidente dell’associazione, ha chiamato la banca che gestisce il conto corrente dell’associazione stessa, ed è riuscito a farsi accreditare la somma di quasi 5mila euro.

Lo stesso, a conferma dell’autorizzazione per l’ordine di pagamento, inoltra al cassiere una mail (da un dominio Cri falso) nel quale comunica i dati per effettuare l’operazione di pagamento a suo favore.

Le indagini condotte dai militari hanno consentito tramite la documentazione bancaria fornita dalla filiale di individuare il 21enne, con diversi precedenti specifici e che è solito utilizzare sempre lo stesso “modus operandi” per la commissione di analoghe truffe e sostituzione di persona ai danni di altre Associazioni di Pubblica Assistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busseto, truffa alla Croce bianca: si finge il vicepresidente e riesce a impossessarsi di quasi 5mila euro, denunciato

ParmaToday è in caricamento