Minacce al sindaco di Fidenza: busta con polvere bianca e la scritta 'Antrace'

Tre lavoratori del Comune, che sono venuti a contatto con la polvere, in ospedale per accertamenti

Il sindaco di Fidenza Andrea Massari

Poco dopo le 13 di oggi è stata recapitata al Comune di Fidenza una busta chiusa, recante i loghi ufficiali e un timbro a mano di un Comune della provincia. La lettera era indirizzata al Sindaco Andrea Massari e sembrava una delle tante comunicazioni istituzionali che arrivano ogni giorno. Il personale del protocollo ha aperto la busta per l’operazione di routine dello smistamento all’ufficio del Sindaco e subito è scaturita una polverina bianca, unitamente ad un foglio completamente anonimo su cui con una stampante è stata scritta la parola “antrace”. L’Amministrazione ha immediatamente avvertito la Compagnia dei Carabinieri di Fidenza e ha provveduto a sporgere denuncia. Contestualmente, il Comune, sentito il servizio medico che segue il personale, ha disposto un ingresso all’Ospedale di Vaio per i tre dipendenti che per primi sono venuti a contatto con la busta, per rimuovere anche il minimo fattore di eventuale rischio. Il personale in questo momento è sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, in isolamento. Le operazioni di protocollo sono state sospese e la sala reception è stata chiusa in attesa di ulteriori verifiche. Si segnala che al momento dell’apertura della busta nessun cittadino era presente.

IMG_8996 2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al vigliacco delinquente che si è lanciato con questa che speriamo sia solo una bravata vorrei augurare di essere pizzicato dagli inquirenti e vederlo davanti ad un giudice, per pagare a caro prezzo la sua stupidità – commenta il Sindaco Andrea Massari –. Non è la prima lettera anonima che ricevo, probabilmente non sarà nemmeno l’ultima ma oggi ho deciso di darne notizia perché in questo caso il vigliacco, continuo a chiamarlo così perché di questo si tratta, ha coinvolto lavoratori del Comune che non c’entrano niente, creando un grave disservizio e soprattutto spaventando queste persone che adesso sono all’Ospedale per eliminare ogni fattore di rischio. Voglio dire non uno ma mille grazie ai nostri dipendenti e alle loro famiglie giustamente in apprensione, perché siamo tutti speranzosi che si tratti di una messinscena ma non possiamo sottovalutare nulla. Il Comune di Fidenza e l’Amministrazione sono e saranno al loro fianco per fare tutto quello che occorre. Capisco che a qualcuno possa dare fastidio quello che facciamo, capisco che idiozie di questo tipo siano figlie di una stagione in cui c’è chi si sente libero di insultare tutto e tutti vendendo veleno verbale – prosegue Massari –. Quindi mandare una lettera anonima con della polvere bianca credo che per qualcuno possa apparire una impresa meritoria di cui farsi vanto, ma signor/ra vigliacco/a se riusciranno a rintracciarla, ne stia certo, pareggeremo i conti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

  • Parma-Carli, incontro positivo: strategie e richieste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento