menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Secondo, busta con carta igienica ed escrementi al sindaco Dodi

La lettera anonima non è la prima intimidazione arrivata al primo cittadino: nelle scorse settimane infatti il sindaco ha notato -davanti al cancello della sua abitazione- la presenza di carta igienica sporca. La solidarietà di maggioranza ed opposizione

Una busta contenente carta igienica ed escrementi è stata recapitata al sindaco di San Secondo Antonio Dodi. La lettera anonima non è la prima intimidazione arrivata al primo cittadini: nelle scorse settimane infatti il sindaco ha notato -davanti al cancello della sua abitazione- la presenza di carta igienica sporca. Il sindaco ha reso noto l'episodio che si è verificato nei giorni scorsi: la solidarietà è già arrivata dall'ex sindaco Bernardini, ora consigliere di opposizione e da parte di Gianluca Delgrosso, segretario del Pd locale. 

GAMBARINI: 'GESTI IGNOBILI' - "Sono vicina al sindaco di San Secondo Antonio Dodi -scrive Francesca Gambarini- vittima di una vergognosa intimidazione. Sono gesti ignobili, che non fanno bene a San Secondo e ai suoi abitanti. Spero che vengano individuati i responsabili di questo brutto gesto e invito il sindaco Dodi a andare avanti a testa alta a svolgere il ruolo per cui è stato scelto dai suoi concittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento