C'è un'altra Parma sotto terra

Una suggestiva visione di Parma sotterranea

Una visita suggestiva e molto interessante quella guidata dall'archeologo Francesco Garbasi, ArcheoVea Impresa Culturale, che ha accompagnato il sindaco Federico Pizzarotti, l'assessore Tiziana Benassi e i tecnici alla scoperta dei sotterranei del Palazzo Municipale e della Galleria che corre al di sotto di Via Farini. Un viaggio nel tempo, un percorso tra arcate medievali, acquedotto farnesiano (iniziato da Ottavio Farnese nel 1570) fino all'età contemporanea, dove è iniziata la costruzione della galleria ottocentesca. La visita è stata l'occasione per realizzare il video visibile sui canali del Comune di Parma e per una valutazione, da parte dei tecnici preposti in merito a possibili aperture al pubblico, per visite a questi spazi ricchi di fascino e di storia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un furgone e sbalzato contro una moto: ciclista 45enne gravissimo

  • A Parma il primo impianto dello stimolatore capace di interrompere i segnali di dolore al cervello

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus: stato di emergenza prorogato fino al 31 ottobre

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Coronavirus, è il giorno 'zero': né decessi, né contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento