Selvaggina sicura: continua la collaborazione tra l’Ausl e i cacciatori

Controlli sugli animali tutto l’anno. Da maggio a settembre attenzione particolare al virus West Nile. Oltre 2700 i campioni analizzati nel 2014 e forniti dai cacciatori

Continua, anche nel 2015, l’attività di sorveglianza e il monitoraggio delle malattie della fauna selvatica, che i servizi veterinari dell’Azienda USL realizzano grazie alla preziosa collaborazione dei cacciatori organizzati in ATC (Ambiti Territoriali di Caccia), insieme al Corpo Forestale dello Stato, agli Uffici Faunistici e Corpo di Polizia  provinciali e alla sezione locale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale. Obiettivo di questa attività è  ottenere informazioni sullo stato sanitario delle popolazioni selvatiche, valutare eventuali rischi per gli animali domestici, per quelli da reddito e per l’uomo. In sintesi: selvaggina sicura sulle nostre tavole  e  più in generale sorveglianza del benessere animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo periodo, cioè da maggio a fine settembre, l’attenzione è rivolta alla rilevazione dell’eventuale presenza del virus “West Nile” (o febbre del Nilo). Mentre, nel periodo invernale, ci sarà tra altre, la sorveglianza dell’eventuale presenza del parassita trichinella nei cinghiali. Fin dal 2007, questa attività è realizzata con la preziosa collaborazione dei cacciatori, che volontariamente conferiscono al laboratorio i campioni prelevati da esemplari di fauna selvatica cacciati, rinvenuti in difficoltà o morti. Nel 2014 i cacciatori hanno fornito 2300 campioni da cinghiali, 48 da volpi, 182 da corvidi, 37 da uccelli di altre specie, 141 da lepri, da sottoporre a controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento