menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade con il parapendio a Palanzano: 50enne grave al Maggiore

Il pilota è stato recuperato dall'elisoccorso partito da Pavullo e trasportato all'Ospedale Maggiore di Parma

Un pilota di parapendio è rimasto gravemente ferito, nel primo pomeriggio di sabato 22 febbraio, mentre si trovava con alcuni amici sulla sommità del monte Caio, nel comune di Tizzano Val Parma. Il 50enne parmigiano era decollato da pochi minuti quando, per cause in corso di accertamento, la vela ha perso portanza facendo precipitare il pilota in un pendio boschivo a Palodena, nel comune di Palanzano. Subito gli amici hanno dato l'allarme contattando telefonicamente il 118, che ha disposto la partenza di Elipavullo e due squadre territoriali del Soccorso Alpino. Una volta raggiunto, l'uomo è stato stabilizzato e recuperato a bordo del velivolo con il verricello, quindi trasportato al trauma center dell'Ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Ultime di Oggi
  • Sport

    Al Tardini passa la Samp, il Parma è fermo al palo e a 13

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 58 casi e 2 decessi

  • Cronaca

    Allerta meteo, monitoraggio fiume e corsi d'acqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento